Chi siamo

La nostra cooperativa nasce ormai 30 anni fa, nel lontano 1984, da un gruppo di persone tra cui il nostro attuale presidente, che insieme a Don Ercole ed alcuni sindacalisti, negli scantinati della parrocchia di S.Giorgio, già allora cercava di dare risposte alla crisi economica di quegli anni.
Siamo una cooperativa sociale di inserimento lavorativo di persone svantaggiate che come attività lavorativa ha scelto l'avviamento e la gestione di un garden center cioè la coltivazione e la vendita di piante, fiori, prodotti e accessori per il giardinaggio.

Il nostro scopo è quello di dare un'occupazione lavorativa transitoria o anche permanente a persone in difficoltà e/o svantaggiate: volendo testimoniare come sia possibile affiancare "al profitto, il sociale" il tutto "a misura d'uomo".
Nella sua storia la nostra cooperativa ha, in diversi modi, inserito un centinaio di persone, di questi alcuni conclusi con assunzioni a tempo indeterminato tuttora soci lavoratori.
Per svolgere questo lavoro siamo da sempre in stretto contatto con i servizi di inserimento lavorativo, con i servizi per le tossicodipendenze, per la salute mentale, con il carcere e il centro stranieri di Modena e con diverse associazioni del territorio che operano a favore delle persone svantaggiate.
Particolare rilevanza hanno tuttora i percorsi scuola-lavoro, che permettono agli studenti delle scuole superiori del territorio, che hanno particolari difficoltà, di poter svolgere lo stage come i loro compagni in una struttura perĂ² "protetta", effettuando percorsi che diversamente non troverebbero risposta.

La nostra sfida quotidiana è quella di essere competitivi sul mercato, dando però risposte e tutela a persone svantaggiate o in difficoltà, investendo parte del nostro tempo per seguire, accompagnare e formare i ragazzi inseriti, non solo dal punto di vista lavorativo ma a volte anche andando a risolvere problemi riguardanti la quotidianità, la dove spesso sono presenti situazioni familiari e personali molto complicate.



La nostra storia